Vlepharoplastia con il metodo PLEXR

VisoVlepharoplastia con il metodo PLEXR

Gli occhi giocano il ruolo dominante nell'espressione del nostro viso, ma a volte con il passare del tempo o per l'eredità, le palpebre acquisiscono rilassamento e pelle eccessiva, borse "grasse", perdendo così la vivacità dell'aspetto. Ci sono persone che hanno paura della vlefaroplastica a causa di possibili complicazioni e si sentono insicure dell'effetto post-operatorio. La soluzione viene fornita per darci un nuovo metodo applicato al dispositivo PLEXR. Questo metodo è ampiamente noto all'estero ed è attuale in Grecia, è il più recente nel contesto di sanguinamento chirurgico estetico.
Il metodo può essere applicato a chiunque abbia problemi di qualsiasi età. La vlefaroplastica non invasiva viene eseguita rimuovendo i cheratinociti sublimati. Il dispositivo utilizza un piccolo arco elettrico per aumentare selettivamente la temperatura in una zona particolare, evaporando i tessuti della pelle senza compromettere i livelli più profondi. È per questo che non si creano cicatrici o asimmetrie. Non ci sono punti, non vengono eseguite incisioni per rimuovere la pelle e il grasso in più, nessuna modifica dei muscoli delle palpebre. L'applicazione viene eseguita con anestesia locale dal chirurgo plastico nella clinica. Soprattutto, solo una sessione è sufficiente per il risultato desiderato.
 Il paziente immediatamente dopo l'applicazione può tornare al proprio lavoro e alle sue attività. Non c'è bisogno di farmaci speciali o di precauzioni speciali e rigorose.