Corpo Rimozione del tatuaggio laser

Con l'uso di Laser, appositamente progettato per trattare il colore di un tatuaggio, è possibile gestire quasi tutti i colori senza cicatrici sulla pelle del paziente.
Il laser produce un fascio di luce, assorbito solo dai granelli del colorante, che consiste in un tatuaggio. Ciò fa sì che il pigmento si rompichi in piccoli pezzi che vengono scaricati dal corpo in quanto fagocitati da elementi sanguigni, il che significa che il corpo dell'individuo è causato a scartare il pigmento come estraneo ai componenti della pelle.
Il numero di trattamenti dipende dalla quantità di colore e dalla profondità posta nella pelle.

Tatuaggi dilettanti di solito richiedono due o quattro trattamenti durante un periodo di un mese, l’uno dall'altro, mentre i tatuaggi professionali possono richiedere sei con otto trattamenti e talvolta più.
In molti casi i tatuaggi sono completamente scomparsi. I tatuaggi blu, nero e rosso rispondono meglio, mentre i tatuaggi verdi e gialli si spengono più lentamente e potrebbero richiedere più trattamenti.
Il paziente può tornare subito dopo la guarigione, nelle sue attività quotidiane.

Il trattamento viene praticato da medici specializzati.